Capitolo II-2 - NOINAVI

NOINAVI
Logo compassosquadra
Vai ai contenuti

Capitolo II-2

Protezione dall'incendio

Construction, fire protection, fire detection and fire extinction
Sicurezza antincendio per tutte le navi e le misure specifiche per le navi da passeggeri, le navi da carico e le navi cisterna.
L’FSS Code è il codice richiamato in questo capitolo.

Obiettivi
 prevenire il verificarsi di incendi ed esplosioni;
  1. ridurre il rischio di morte causato dal fuoco;
  2. ridurre il rischio di danni causati dal fuoco alla nave, al suo carico e all'ambiente;
  3. contenere, controllare e sopprimere incendi ed esplosioni nel compartimento di origine; e
  4. fornire mezzi di fuga adeguati ed immediatamente accessibili per i passeggeri e l'equipaggio.
 
Requisiti funzionali
  • zone principali verticali realizzate tramite adeguate partizioni termiche e strutturali;
  • separazione degli spazi degli alloggi dal resto della nave;
  • limite nell’uso di materiali combustibili;
  • rilevamento dell’incendio nella zona di origine;
  • contenimento ed estinzione dell’incendio nello spazio di origine;
  • protezione dei percorsi di sfuggita nonché di accesso per la soppressione dell’incendio;
  • pronta disponibilità dei dispositivi di estinzione dell’incendio;
  • minimizzazione della possibilità di accensione di vapori infiammabili del carico.

Partizionamento antincendio
sarà effettuato tramite partizioni di classe "A", "B" o "C", Conformemente ai regolamenti ed alla valutazione dei rischi incendio.
Partizioni
sono quelle sezioni in cui lo scafo, le sovrastrutture e le tughe sono divise da divisioni di classe "A", la cui lunghezza e larghezza medie su qualsiasi ponte non supera in genere i 40 m.
Stazione antincendio centralizzata
 
è la stazione di controllo in cui sono centralizzate le seguenti funzioni di controllo e segnalazione: sistemi fissi di rilevamento e allarme; sistemi automatici Sprinkler di rilevamento e allarme; pannello sinottico delle porte antincendio; chiusura delle porte incendio; pannelli indicatori delle porte stagne; chiusura remota delle porte stagne (master mode); sistema di ventilazione; allarme generale ed allarme antincendio; sistemi di comunicazione compresi i telefoni; e microfoni per sistemi di diffusione ordini/interfonico (public address).
Parte G Requisiti speciali
Appontaggio elicottero
Trasporto  merci pericolose
Torna ai contenuti